• Italiano
  • English
  • Français
  • Español
  • Deutsch

Città dello shopping di qualità

Cremona offre l?occasione di fare shopping di qualità, fra negozi antichi e modernissimi e mercatini tradizionali. Sono molti i luoghi in città dove ci si può divertire alla ricerca degli oggetti più diversi che possono soddisfare i clienti di ogni tipo e di ogni età: negozi storici, che vantano almeno 50 anni di attività e che spesso conservano ancora gli arredi originari, boutiques all?ultima moda, botteghe artigiane dove si possono acquistare direttamente violini ed altri strumenti musicali ?made in Cremona? e tanti negozi altamente specializzati, dove è possibile trovare articoli originali e curiosità di ogni genere. E poi una vasta offerta di ristoranti, gastronomie, pasticcerie, gelaterie per gustare i tanti prodotti tipici del territorio. Due volte la settimana, il mercoledì e il sabato, nel centro della Città si tiene un grande e ricco mercato, uno dei più antichi della Lombardia che risale almeno al 1339 e che ha ottenuto dalla Regione la qualifica di ?mercato storico e di tradizione?. Quasi ogni domenica, nel centro della Città si svolge un mercatino tematico diverso, con espositori provenienti da tutta Italia che offrono prodotti biologici, artigianato artistico e tradizionale, prodotti alimentari tipici, oggetti di antiquariato e da collezione. I negozi e le botteghe artigiane del centro storico fanno parte del Distretto urbano del commercio che è stato costituito per migliorare ulteriormente la qualità dell?offerta anche attraverso l?organizzazione di iniziative e servizi comuni.

La cartoleria Moschetti, sia nell?attuale che nella precedente sede di attività, si trova all?interno di un contesto storico significativo e ricco di vicende per la città di Cremona. Corso Garibaldi è infatti una delle più lunghe e maestose strade cittadine, di lontana vocazione artigianale e commerciale, come attestano numerosi documenti.Nato come cartoleria, libreria di testi scolastici e vendita di oggetti sacri, oggi l?esercizio si è specializzato nella vendita di penne stilografiche, articoli in pelle, stampati e accessori di abbigliamento esclusivamente di fabbricazione italiana. La storia della cartoleria Moschetti ha inizio nel lontano 1860 con la ditta di Giovanni Faccini che si occupava di fabbricazione di cartonaggi, carta, cancelleria e stampati.

Negozio specializzato nella vendita al dettaglio di colori, vernici, belle arti ed affini, nasce a Cremona nel 1885 come drogheria e fabbrica di colori con nome ?Bergamaschi?, insegna che permane a tutt?oggi, a più di cento anni di distanza, nonostante i cambi di proprietà.Il primo titolare fu Giulio Bergamaschi.Nel 1918 entrano in società i Sigg. Bergamaschi Aleramo e Ferruccio, formando una società di fatto denominata ?Bergamaschi Giulio & Figli?.Successivamente la gestione viene affidata al Sig.

Secondo quanto dichiarato dal titolare, Il negozio di ferramenta ?Barbieri? originariamente della famiglia Arvedi, si insedia in Via Mercatello, almeno a partire dagli anni ?30.Da visura camerale, risulta però presente fin dal 1910.Nel 1943, il Sig.

La ditta nasce nel 1947 con sede in via Guarneri del Gesù nel pieno centro storico di Cremona.La sua attività si basa essenzialmente sulla vendita di prodotti di merceria in particolare filati, bottoni di pregio, chincaglieria, maglieria intimo uomo e donna e accessori per abbigliamento in genere.Lo dimostra l?autenticità della licenza rilasciata dal Comune di Cremona con tabella merceologica IX, X, XIV.L?attività è stata gestita dal Sig.

Si tratta di un negozio che vende tende e tessuti d?arredo, con sede a Cremona in Corso Matteotti 5/7, in attività da oltre 60 anni.Il negozio, situato nel centro storico cittadino, nasce a Cremona nel 1938, gestito da Rosina Carlotti e Paolo Mantovani (nonni degli attuali titolari), per la vendita di scampoli di tessuto. Nel corso degli anni è stato ampliato fino a raggiungere l?attuale metratura.Da più di 10 anni è stato abbandonato il settore dei tessuti d?abbigliamento in favore dei tessuti di arredo.Il negozio non conserva nessun arredo originale dell?epoca, proprio a causa dei notevoli ampliamenti subiti e per le necessità espositive legate all?attività.E? comunque un negozio conosciuto da generazioni di cremonesi, un sicuro punto di riferimento per la sua tipologia di prodotto.

L?Oreficeria Bonini è un punto vendita di piccole dimensioni che si trova all?attuale civico 43 di Corso Matteotti.L?immobile è definibile come ?casa con bottega? e si trova nel Catasto di Cremona, cart. 24, mappa di II stazione, parrocchia S. Nazaro, n. di mappa 82 (angolo con contrada Bellifiori, ora via L. Cavitelli).Ha avuto diversi passaggi di proprietà, il primo passaggio di proprietà avviene per decreto del 24/05/1762.Il Sig. Bonini Adamo lo acquista con rogito 4 gennaio 1927 n. 8084/3519 del Notaio Slerca Giovanni.Con atto 30/05/1933 n.

Nata come fabbrica d'armi e riparazioni, nel 1836, ha poi mantenuto nel tempo la vendita al dettaglio di tali articoli, unitamente alle munizioni, la buffetteria e gli accessori per la caccia, nonché l'abbigliamento tecnico sportivo.
Nell'ingresso dell'armeria sono stati integralmente mantenuti gli arredi in legno di noce risalenti al 1836, parte del solo retro bottega è stata più recentemente ristrutturata, mantenendo comunque lo stile tipico dell'antica armeria, punto di ritrovo di cacciatori e appassionati delle armi.
Come significative testimonianze della storia dell'esercizio, sono stati rinvenuti i seguenti documenti:
1. un catalogo di armi della ditta Zanicotti, relativo alla stagione 1900;
2. un inventario datato 29 maggio 1943;
3.