• Italiano
  • English
  • Français
  • Español
  • Deutsch

Itinerario Stradivariano

Stradivari e liuteria

Itinerario Stradivariano

Per chi visita Cremona, seguire l?itinerario stradivariano permette di avvicinarsi ad alcuni dei massimi capolavori di strumenti  e ad arco realizzati da questo grande maestro e da esponenti della sua bottega. Fra i 1200 pezzi costruiti durante la vita del sommo maestro liutaio, quelli giunti fino a noi sono ritenuti universalmente patrimonio di valore inestimabile. In questo itinerario vengono indicati anche luoghi significativi nella vita di Stradivari e siti particolarmente rilevanti nell'ambito della liuteria.

Casa di Stradivari

La casa di corso Garibaldi 57, allora contrada S.Luca, fu abitazione e bottega di Antonio Stradivari dal 4 luglio 1667, data di matrimonio del liutaio cremonese con Francesca Ferraboschi.

L'edificio, di proprietà privata, ricorda il celebre liutaio con una targa commemorativa esterna. È aperto al pubblico durante la manifestazione Liuteria in Festival (ottobre) e, negli altri periodi dell'anno, è visitabile previo accordi con i proprietari (tel. 0372 30500).

Indirizzo: 
Corso Garibaldi 57, Cremona

Le stanze per la musica

La collezione Carlo Alberto Carutti rappresenta oggi uno dei più importanti nuclei internazionali di strumenti musicali a corda, che si distinguono per rarità, qualità, stato di conservazione, fruibilità e talvolta per l'appartenenza a celebri personaggi del mondo della musica, dell'aristocrazia e della nobiltà dell'epoca. L'insieme, che ripercorre quattro secoli di storia della grande liuteria a corda europea, è composto da oltre sessanta strumenti a corde pizzicate e sfregate.

Indirizzo: 
Via Ugolani Dati 4, Cremona

Palazzo Pallavicino Ariguzzi

Edificato intorno alla metà del XV secolo dalla famiglia Roncadelli, passò poi alla famiglia Pallavicino e successivamente al marchese Ariguzzi.
Ristrutturato nel 2005, è ora sede della prestigiosa Fondazione Antonio
Stradivari, nata con lo scopo di promuovere la liuteria attraverso concorsi, convegni, congressi e rassegne, e della mostra permanente degli strumenti vincitori dei Concorsi Triennali Internazionali di Liuteria. Recentissimo il trasferimento in questa sede della Scuola Internazionale di Liuteria,
anch'essa dedicata all'insigne liutaio, con iscritti da tutto il mondo.

Indirizzo: 
Via Colletta 5, Cremona

Piazza Stradivari

Questa piazza si trova a due passi da Piazza del Comune ed è stata recentemente riqualificata e intitolata all'insigne Maestro. Su di essa si affacciano edifici di epoca fascista come il Palazzo della Riunione Adriatica di Sicurità e quello della Camera di Commercio presso il quale ha sede il Consorzio Liutai ?Antonio Stradivari?.

Indirizzo: 
Piazza Stradivari 1, Cremona

Piazza Roma

Questa piazza si trova in pieno centro storico dove un tempo risiedeva l'imponente basilica di S. Domenico.
Il 19 dicembre 1737 Antonio Stradivari venne sepolto nella cappella della Beata Vergine del Rosario all'interno della basilica. Il 21 giugno 1868 iniziò la demolizione della basilica di S. Domenico e venne rinvenuta la pietra tombale. Ora è attualmente visibile una copia in bronzo.

Indirizzo: 
Piazza Roma 1, Cremona
Condividi contenuti